STAZIONE FR3 CESANO – Disservizi e carenze strutturali

Stazione di Cesano - foto di Nicola SperandeoIndubbiamente il trasporto su rotaia dei treni ad alta frequentazione (TAF) è importante per quanti residenti nella zona di Cesano hanno l’esigenza di spostarsi verso il centro di Roma per lavoro, studio, esigenze personali, etc…

E’ proprio considerato ciò che la popolazione locale, ed in genere l’utenza della FR3, ha evidenziato, da sempre e certamente negli ultimi anni, i disservizi del servizio di trasporto e le carenze strutturali delle stazioni.

In particolare nel marzo 2006 “Cesano Informa” evidenziava  l’iniziativa del Comitato Mobilità e Traffico XX Municipio di interpellare Trenitalia, Regione, Provincia e Comune al fine di segnalare continui ritardi dei treni, la carenza di aree di parcheggio, l’assenza di servizi igienici fruibili al pubblico, la necessità di controlli presso le Stazioni anche attraverso video sorveglianza. Rispondeva Vincenzo Saccà della Trenitalia rassicurando i passeggeri dicendo che “le stazioni di Cesano e La Storta sono state ricostruite secondo i più moderni concetti di accoglienza tipici di linee a carattere metropolitano” ed ancora che “le stazioni della linea da Cesano a Roma S. pietro sono tutte video sorvegliate” ed ancora affermando la funzionalità dei bagni presso la stazione di Cesano.

Oggi, a distanza di 2 anni da quella risposta di Trenitalia qualcosa è cambiato con la realizzazione di aree parcheggio nei pressi della Stazione e con una frequenza dei treni maggiormente affidabile, ma ancora molto è da fare prima che l’utenza possa ritenersi soddisfatta.

In particolare ecco i principali problemi evidenti relativi alla FR3 di Cesano:

  1. le nuove aree di parcheggio sono totalmente al buio, a discapito della sicurezza delle persone ed anche delle stesse autovetture;
  2. assenza di servizi igienici accessibili ai viaggiatori presso la Stazione;
  3. interi vagoni dei treni con i vetri oscurati dalla scritte vandaliche fatte con le con bombolette spray;
  4. mancanza di adeguato coordinamento tra il trasporto su rotaia e quello su gomma delle linee autobus 024 e 036 (a titolo esemplificativo basti pensare che il primo treno da Cesano parte alle ore 6.01  mentre il primo bus dello 024 parte dalla Casaccia alle 6.05 ed il primo 036 con destinazione staz.ne di Cesano parte alle 6.10);
  5. video sorveglianza la cui funzionalità è dubbia.

 

Una risposta a STAZIONE FR3 CESANO – Disservizi e carenze strutturali

  1. ro.ni scrive:

    il fattore sicurezza relativo all’area di parcheggio fronte via della stazione di cesano è una priorità. se l’area dove è posto il parcheggio è del comune gli organi competenti dovrebbero attivarsi prima che si verifichi un episodio grave di risonanza mediatica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: