Furto e tentato furto di autovetture in via Marino Dalmonte

Abbiamo avuto notizia di un furto e di un tentativo di furto di autovetture avvenuti in via Marino Dalmonte il 16 ottobre scorso durante la notte; di seguito riportiamo quanto scritto dal cittadino.

” Per opportuna conoscenza volevo segnalare il furto della mia  autovettura avvenuto il giorno 16 ottobre 2008, tra le ore 00.30 e le ore 05.50, davanti alla mia abitazione in via Marino Dalmonte. La stessa veniva successivamente trovata nel parcheggio dietro alle  abitazioni tra la suddetta via e via della stazione di Cesano. Portiera forzata, bloccasterzo rotto, gruppo accensione completamente divelto…e inoltre all’interno un caratteristico olezzo di stantio ( non sò se riesco a rendere l’idea) quasi di stalla mischiato ad alcool…….
Nei giorni successivi, venivo a conoscenza di un tentativo analogo avvenuto  nella stessa notte,  ai danni di un’autovettura identica alla  mia, solo di altro colore, sempre parcheggiata davanti all’abitazione del proprietario in via marino dalmonte, il mezzo non  veniva asportato ma comunque  danneggiato.
Dato l’anno di fabbricazione  nonche’ il valore commerciale,  quale sarà  l’interesse destato dal modello della mia autovettura?….
 Una ragione ci deve pur  essere……

Inoltre  mi preme segnalare quell’insediamento di baracche attorno ad una sorta di costruzione in via del baccanello,dove peraltro vi sono delle macchine agricole non utilizzate e pertanto abbandonate  nei pressi del ciglio stradale, nonche’ uno sfasciacarrozze alle spalle di dette “abitazioni”…. 

cordialmente porgo i miei distinti saluti”

3 risposte a Furto e tentato furto di autovetture in via Marino Dalmonte

  1. gaia scrive:

    In riferimento all’insediamento in via di baccanello vorrei segnalare che tramite un esposto scritto ai carabinieri e al corpo di polizia municipale in cui viene descritto lo stato di pericolo, l’illegalità dell’insediamento stesso e la mancanza di controlli, si dà l’input per far si che le forze di polizia debbano poi intervenire. non si tratta di un esposto alla procura della repubblica, ma di un esposto agli organi di controllo cioè carabinieri e polizia in cui si chiede il loro intervento. in particolar i carabinieri di zona, potrebbero – considerata l’esiguità del territorio da controllare – effettuarre maggiori controlli di polizia stradale e non.

  2. roberto scrive:

    Ieri durante la riunione del Comitato di zona Dalmonte sono venuto a conoscenza di altri tentativi di furto conclusisi però con il solo danneggiamento di un’autovettura Ford Fiesta (portiera forzata con piede di porco) e del portone di ingresso di un’abitazione bucato con la punta di un trapano. Gli episodi risalgono più o meno allo stesso periodo/giorno !! degli altri già segnalati. Questi episodi mi lasciano un pò perplesso perchè sembrerebbe in base alle segnalazioni che la parte nuova di Cesano Scalo sia la più esposta alle aggressioni delinquenziali , ma è veramente così??? oppure sta a significare solamente che i residenti di questa parte di Cesano sono i più solleciti a segnalare pubblicamente i fatti delinquenziali. Credo che rendere noti questi episodi sia utile per tutti e soprattutto per le forze dell’ordine che fondamentalmente si muovono dietro denuncia. Infine ritengo che quanto indicato su via di Baccanello sia senza ombra di dubbio molto preoccupante e meritevole di accertamenti da parte delle Autorità che si dovrebbero occupare di prevenire e reprimere i reati e visto che la nuova giunta comunale si è presa l’impegno di bonificare tutte le zone di illegalità credo che sia giusto che si occupi anche di questa area periferica di Roma.

  3. marcello scrive:

    salve, volevo segnalare che nella vita si puo perdonare tutto, uno vorrebbe sempre comportarsi bene e onesto, ma io vi giuro che se prendevo chi alle 4 di mattine ha forzato la finestra del bagno per entrare dentro casa con la mia famiglia che dormiva per fare non si sa cosa, visto che possono rubare quando vogliono senza esserci nessuno a casa, gli avrei scaricato tutto il caricatore in bocca senza pensarci due volte, questi cessi ringrazino mia moglie che accorgendosi ha gridato e sono fuggiti. meditate gente….!!! fatto accaduto a cesano (rm ) la mattina del 31/05/2010 in via ponte degli incastri.
    saluti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: